Lombardia: proroga al 31 Marzo per il Bando Nuova Impresa

È stato prorogato al 31 Marzo 2022 il bando della Regione Lombardia denominato “Nuova Impresa”. Oltre allo slittamento dei termini per la ricezione delle domande, la Regione Lombardia ha esteso anche la platea dei beneficiari. Potranno ora partecipare al bando anche le:

  • imprese costituite in forma cooperativa 
  • imprese del settore costruzioni 
  • intermediari del commercio. 

I codici ATECO ammissibili sono riportati nel bando aggiornato (Appendice 1), visionabili qui. Il bando ha come beneficiari le micro, piccole e medie imprese (MPMI), che aprono o hanno aperto una nuova attività – risultante da partita Iva o codice fiscale attributi dall’AdE – in Lombardia, dopo il 26 Luglio 2021 ed entro il 31 Dicembre 2021, in uno dei seguenti settori:

  • commercio
  • terziario
  • manifatturiero e artigiani dei medesimi settori
  • imprese costituite in forma cooperativa
  • imprese del settore costruzioni
  • intermediari del commercio
  • imprese iscritte all’Albo delle imprese agro-meccaniche.

È esclusa dall’agevolazione, l’attivazione di una nuova sede operativa da parte di Impresa già esistente e la trasformazione di un’Azienda già esistente. Il bando ha un budget complessivo di 11,7 milioni di €uro e prevede l’assegnazione di contributi a fondo perduto fino al 50% delle spese ammissibili e fino a 10.000 €uro per Impresa. Requisito: spese sostenute dopo il 26/06/2021 ed entro la data di candidatura al bando. 

Come partecipare al bando? Le candidature devono essere inviate tramite piattaforma di Infocamere entro il 31 Marzo 2022 o fino ad esaurimento risorse. Le domande, infatti, saranno valutate tramite procedura a sportello.